LA QUADRILOGIA DELLE STAGIONI


Tramonti sul lago (Inverno) - Disincantata per il recente fallimento del suo matrimonio, Paola inizia a fantasticare su un bellissimo giovane che incrocia ogni giorno al parco del paese in cui si è trasferita da poco. Nella sua immaginazione, tutto si ferma al mistero e al distacco, al cliché dello sconosciuto, al conforto che un desiderio non può deludere se non si avvera. Ma l’intraprendenza del ragazzo, una danza al lago e un incontro nella bruma della sera la costringono a rimettersi in discussione.
Narciso o Crisantemo? (Primavera) - L’unica amica ancora single di Jasmine sta per sposarsi e ha lasciato la lista di nozze in un negozio di magia tenuto da due strambi fratelli: il fatuo Narciso e il lugubre Crisantemo, un Bianconiglio alle prese con le carte nel paese delle meraviglie e un triste Pinocchio con i piedi carbonizzati dalla brace del caldano. Jasmine trova strano che due tipi così surreali le suscitino certi pensieri, sarà per il risveglio dei sensi primaverile, ma la fantasia corre da sé ed è difficile immaginare di scegliere un solo fiore.
Vicini e lontani (Estate) - Il cane è rozzo e rumoroso. Il gatto è antipatico e sta sulle sue. II cane è coerente, fedele e sincero. E il gatto se ne frega. Lilith è una gatta nera e insofferente, Cassius un grosso e vivace boxer. Somigliano molto ai loro padroni, soprattutto perché non si sopportano. Silvia è esasperata dal baccano nell’appartamento accanto, dove si sta trasferendo il nuovo vicino, e mal tollera i suoi tentativi di venirle incontro. Lei è giovane, intellettuale, usa la cyclette come appendiabiti e ha alle spalle una storia noiosa col fidanzato di sempre. Lui è adulto, navigato, lavora in palestra e usa la libreria come scarpiera. Se non fosse così sciatto, a Silvia verrebbe voglia di provare quei massaggi tantra di cui si dichiara esperto.
Giocando a nascondino (Autunno) - Legata sin dall’infanzia al fratello acquisito Michael, Rossella porta con sé i ricordi di una storia tormentata e mai sbocciata, forse per orgoglio, forse per il capriccio di quel rocker bello e dannato che entra ed esce dalla sua vita prendendosi solo l’immediato. Un amore mai confessato che si è sempre e solo mascherato di sesso, lasciando dubbi e desideri. Ma forse, ora che sono cresciuti, è arrivato il momento di capire se è quanto vuole anche lui.

Prima edizione: Delos Digital 2014
Seconda edizione: Amazon (27 maggio 2017)
238 pagine
2,99 euro (ebook); 10 euro (cartaceo)
Disponibile anche per Kindle Unlimited

***

LE VECCHIE EDIZIONI

Senza Sfumature - Delos Digital - 2014

Giocando a nascondino (14/10/2014) ESAURITO


Può una storia di sesso che si trascina da anni trasformarsi all’improvviso in qualcosa di più profondo?

Legata sin dall’infanzia al fratello acquisito Michael, Rossella porta con sé i ricordi di una storia tormentata e mai sbocciata, forse per orgoglio, forse per il capriccio di quel rocker bello e dannato che entra ed esce dalla sua vita prendendosi solo l’immediato. Un amore mai confessato che si è sempre e solo mascherato di sesso, lasciando dubbi e desideri. Ma forse, ora che sono cresciuti, è arrivato il momento di capire se è davvero quanto vuole anche lui...

Recensioni

Sognando tra le righe: "Questa sensazione di inquietudine, del voler provare a lasciarsi andare, avvolge il lettore in modo totale, e questo per me vuol dire saper scrivere... perché vuol dire saper creare emozioni e restituire sensazioni. I personaggi di Irene Vanni vivono di emozioni proprie, esternano il loro modo di pensare e di essere, dando una profonda carica emotiva alle situazioni" (qui la recensione completa).
Reading at Tiffany's: "La Vanni è bravissima a creare atmosfere e personaggi ottimamente descritti che popolano questa serie di racconti e che si uniscono tra loro con fili sottili come solo il destino vero può fare. Le descrizioni e i sentimenti sono raccontati con linguaggio poetico e la trama (...) è solo in apparenza semplice perché rivela una grande analisi interiore dei protagonisti (qui la recensione completa).

Segnalazioni

Anima d'inchiostroChicchi di pensieriIl giornale di Roberto B.Il rumore dei libriInsaziabili lettureI libri di LoI miei sogni tra le pagineLeggere fantasticoLibri in pantofoleMille e un libroRegin La RadiosaVeiled Mirror.


Narciso o Crisantemo? (15/07/2014) ESAURITO



Forse è colpa della primavera, ma ci sono così tanti fiori... come si può sceglierne solo uno?

L’unica amica ancora single di Jasmine sta per sposarsi e ha lasciato la lista di nozze in un bizzarro negozio di magia tenuto da due strambi fratelli: il fatuo Narciso e il lugubre Crisantemo, un Bianconiglio alle prese con le carte nel paese delle meraviglie e un triste Pinocchio con i piedi carbonizzati dalla brace del caldano. Nel primo, la potenza virile del dio Priapo persiste da mattina a sera, da sera a mattina. Il secondo... non può. Jasmine trova strano che due tipi così surreali le suscitino certi pensieri, sarà per il risveglio dei sensi primaverile, ma la fantasia corre da sé ed è davvero difficile immaginare di sceglierne uno solo fra due. Meglio tutti insieme, se proprio non si possono mischiare come un mazzo di tarocchi. Ma a lei non preme come a Herman Hesse che gli opposti dell’universo, il sole e la luna, la terra e il mare, imparino a conoscersi, sono cose più grandi di lei, lei vuole solo che Narciso e Crisantemo diventino un unico fiore.

Recensioni

Sognando tra le righe: "lasciate fuori ogni inibizione, apritevi all'originale scabrosità della trama, all'irresistibile fascino dei fratelli Narciso e Crisantemo che Tim Burton saprebbe ben tratteggiare a carboncino" (qui la recensione completa).
Reading at Tiffany's: "Questa autrice è la riprova di come la bravura riesca a rendere originale anche un filone letterario di cui ormai si è letto e pubblicato di tutto" (qui la recensione completa).
Babette legge per voi: "Irene Vanni mi ha catturato con una storia divertente, magica, al di fuori degli schemi ormai collaudati e risaputi. Una sorpresa incantevole" (qui la recensione completa).

Segnalazioni

Anima d'inchiostroChicchi di pensieriEmozioni in fontFrom a book loverIl giornale di Roberto B.Il rumore dei libriInsaziabili lettureI libri di LoI miei sogni tra le pagineLa nuda essenza dei libriLa piccola bottegaiaLeggere fantasticoMille e un libroOver the hills and far awayRegin La Radiosa.

Interviste

Sognando tra le righe (+ Giveaway)


Vicini e lontani (24/06/14) ESAURITO


Due vicini di casa, lontani come cane e gatto, finché non assaggiano insieme le delizie del tantra...

Il cane è rozzo e rumoroso. Il gatto è antipatico e sta troppo sulle sue. II cane è coerente, fedele e sincero. E il gatto se ne frega. Lilith è una gatta nera e insofferente, Cassius un grosso e vivace boxer. Somigliano molto ai loro padroni, soprattutto per il fatto che non si sopportano. Silvia è esasperata dal baccano nell'appartamento accanto, dove si sta trasferendo il nuovo vicino, e mal tollera i suoi tentativi di venirle incontro, per quanto abbia il naso perfetto, le labbra perfette e il fondoschiena perfetto. Lei è giovane, intellettuale, alternativa, usa la cyclette come appendiabiti e ha alle spalle una storia noiosissima col fidanzatino di sempre. Lui è adulto, navigato, lavora in palestra e usa la libreria come scarpiera. Se non fosse così sciatto, a Silvia verrebbe quasi voglia di provare quei rilassanti massaggi tantra di cui si dichiara esperto...

Recensioni

Insaziabili letture: "Vicini e lontani dura il tempo di un gelato, meglio un ghiacciolo per stemperare i bollori tantrici che lascia. (...) un intermezzo piacevole nella calura estiva" (qui la recensione completa).
Reading at Tiffany's: "l'autrice riesce a raccontare ottimamente le situazioni ed a descriverle senza troppe lungaggini in modo molto visivo ed accattivante. (...) il vero fulcro è lo stile di questa scrittrice, di facile lettura ma che rivela molta esperienza e padronanza nel raccontare anche una storia carina e leggera con bravura e stile" (qui la recensione completa).
I miei sogni tra le pagine: "L'autrice ha realizzato scene estremamente erotiche e sensuali, che sapranno strappare almeno un pensiero languido ed indolente a ciascuna di voi, senza scadere però nello scontato o nel volgare grazie anche ad una forte dose di ironia" (qui la recensione completa).

Segnalazioni

50 Sfumature ItaliaAnima d'inchiostroChicchi di pensieriEmozioni in FontIl giornale di Roberto B.I miei sogni tra le pagineInsaziabili lettureI libri di LoItalians do it betterLeggere fantasticoMille e un libroOver the hills and far awayRegin La RadiosaSognando tra le righeThe Red LipsVoglio essere sommersa dai libri.


Tramonti sul lago (22/04/14) ESAURITO


Una storia semplice che indugia sui dettagli dell’immaginario erotico femminile

Disincantata per il recente fallimento del suo matrimonio e per l’età che avanza, Paola inizia a fantasticare su un bellissimo giovane che incrocia ogni giorno al parco del paese in cui si è trasferita da poco. Nella sua immaginazione, tutto si ferma al mistero e al distacco, al cliché dello sconosciuto, al conforto che un desiderio non può deludere se non si avvera: all’accontentarsi. Ma l’intraprendenza del ragazzo, una danza al lago e un incontro nella bruma della sera la costringono a rimettersi in discussione: i sogni sono davvero così consolatori? Il rischio non intriga più della certezza? Attraverso la foschia, gli alberi del parco appaiono come confusi grovigli di rami, tanto che persino lo sguardo ci resta impigliato...

Recensioni

Reading at Tiffany's: "Questo racconto delicato saprà senza dubbio catturarvi fin dalle prime righe, perché Irene Vanni riuscirà a conquistarvi con il suo talento" (qui la recensione completa).

Segnalazioni

50 Sfumature ItaliaChicchi di pensieriIl giornale di Roberto B.I libri di LoI miei sogni tra le pagineItalians do it betterLa nuda essenza dei libriLeggere è magiaLeggere fantasticoLibri in pantofoleLo scaffale dei libriMille e un libroRegin La RadiosaVivere in un libro.

***

Hanno segnalato l'uscita della nuova edizione: 365 Days of Books - Bookish Girls - Il giornale di Roberto B - Bookoria - Sognando tra le righe - Libro CafèSuitcase di libri - Chicchi di pensieri - Le fiamme di Pompei - Italians do it better books editions.

Nessun commento:

Posta un commento