lunedì 12 settembre 2011

Intervista a Cristiana Astori

Avevo già intervistato Cristiana Astori tre anni fa (leggi qui), in occasione dell’uscita del suo racconto all’interno della raccolta Anime Nere Reloaded, ma volevo sapere qualcosa di più su questo nuovo romanzo che si preannuncia non come un semplice giallo, ma come un qualcosa che – dati i precedenti dell’autrice – non può fare a meno di una venatura di mistero e di nero.

Sto parlando di Tutto quel nero, Giallo Mondadori che si troverà in tutte le edicole a partire dal 13 ottobre prossimo.

Ecco qui l’intervista completa.

6 commenti:

  1. Una cosa è certa: Cristiana Astori ha senz'altro visto "Cigarette burns" di John Carpenter (regista che giustamente dichiara di amare, e come darle torto?)... Da ciò che leggo nell'intervista noto molte similitudini con il plot del film girato da Carpenter per la tv, ma forse sto scoprendo l'acqua calda...
    Intendiamoci: la mia non è una critica, è solo un'osservazione di un "carpenteriano" di ferro... :-)

    RispondiElimina
  2. Dici bene John, infatti il Carpenter che citavo era proprio quello del MOH e i riferimenti a Cigarette ci sono e vengono citati anche in un passo del libro (chissà se qualcuno scoprirà quale!). Poi, ovviamente, c'è molto di più...

    RispondiElimina
  3. Cosa c'è di meglio di una risposta diretta dell'autrice? :)

    RispondiElimina
  4. Grazie per l'attenzione, davvero. Spero che il libro vada alla grande. :-)

    RispondiElimina
  5. Grazie John! Se ti capita di leggerlo fammi sapere il tuo parere, se come ho immaginato ami il cinema horror coglierai parecchie citazioni per appassionati ^^

    RispondiElimina
  6. Azz, come hai fatto a capirlo? ^_^

    RispondiElimina